PRESENTAZIONE
About us
GRUPPO DI LAVORO
Team
ATTIVITA'
Services
PROGETTI
Projects
PARTNERS NOVITA'
News
LINKS CONTATTI
Contacts

Attività

Paesaggi sonori in ambiente esterno (soundscape design)
sound scape design

Il progetto di paesaggi sonori (soundscape design) in ambiente esterno è indirizzato a aree urbane di trasformazione o aree pubbliche/private alle quali si desidera conferire una “etichetta” sonora distintiva: piazze, aree verdi, parchi urbani, aree o vie pedonali, aree di quiete, ecc..


Progettazione suoni dell’acqua (water sound design)

La sonorizzazione degli spazi esterni (i suoni delle pavimentazioni, i suoni degli alberi, …), la progettazione dei suoni dell’acqua (sound water design), possono essere sviluppati in parallelo alla progettazione architettonica e paesaggistica, permettendo di ottenere componenti del paesaggio sonoro in sintonia con i luoghi, con la fruizione delle aree circostanti e di regalare ai fruitori occasioni di ascolto, momenti di silenzio o complesse illusioni acustiche.

water soound design

Sonorizzazione degli spazi interni (indoor sound design)
indoor sound design indoor sound design indoor sound design

La crescente attenzione dedicata alla compatibilità e sostenibilità delle scelte architettoniche (green building) si sta in questi ultimi anni fortemente indirizzando nella ricerca del ruolo e dell’importanza dei suoni e della musica come parte integrante dello spazio architettonico e della progettazione ambientale interna agli edifici.
Mentre in passato l’uso del suono e della musica è stato limitato al ruolo di sottofondi musicali e alla introduzione di sonorizzazioni innaturali (filodiffusione, ambient music,..) finalizzati a rompere il silenzio o a mascherare altri suoni indesiderati, attualmente è possible fare di più.
Esistono metodi di progettazione e di sonorizzazione degli spazi pubblici interni, con specifico riferimento a quelli ad alta frequentazione o ad alta sensibilità, che permettono di migliorare non solo la qualità estetica dell’ambiente sonoro ma anche la risposta funzionale e psicologica dello spazio architettonico. La tutela della privacy tramite metodi di sound masking può essere un obiettivo integrato nella progettazione delle architetture sonore.


Sound Masking e Privacy

E’ noto che la legge 31.12.1996 n. 675 (cosiddetta legge sulla privacy) pone i presupposti per la tutela alle persone e ad altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. 
In particolari ambienti (ospedali, cliniche, …) è necessario adottare idonee misure per garantire, nell'organizzazione delle prestazioni e dei servizi, il rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità degli interessati, nonché del segreto professionale,
in(sound) svolge le verifiche sul rispetto della legge sulla privacy per quanto riguarda la comunicazione verbale dei dati sensibili, progetta e realizza gli interventi correttivi (sound masking, …).
Analoghe prestazioni vengono svolte per gli uffici dell’alta direzione aziendale nei settori del terziario, commerciale e industriale.

sound masking privacy sound masking privacy

Pareti e installazioni sonore (sound walls, sound panels)
ridere fa bene installazioni sonore

(in)sound progetta e realizza pareti sonore, sonorizzazioni di opere d’arte e applicazioni per la comunicazione in cui è il campo sonoro il vero protagonista della “performance”.
Le installazioni sonore, quadri o pannelli, rappresentano il rafforzativo di due media, suono e immagine, o il completamento sinestetico del medium visivo. Le installazioni possono essere associate a icone sonore caratteristiche dell’azienda (modello business), a eventi sonori legati ad attività e realizzazioni non ripetibili (memories), ai suoni che riequilibrano il nostro benessere (wellnes), alla comicità e alla voglia di ridere (smile), ecc. I suoni, nel  modello “your sound”,  sono i vostri suoni campionati con tecniche stereofoniche o binaurali.
Le
“sounding artworks” si manifestano in vari modi, con installazioni sonore permanenti o temporanee, indoor, outdoor o virtuali, destinate a cult area o all’arredo sonoro del territorio, aree urbane, giardini, eventi, mostre, ecc.


Strumenti musicali (musical instruments)

La progettazione di strumenti musicali è una attività di raccordo tra la progettazione di paesaggi sonori e la progettazione di interni sonori. Organi a canne con distribuzione pneumatica dell’aria, di dimensioni contenute per un eventuale trasporto in piccoli e medi spazi, per riproporre oggi il fascino della musica dal vivo.

Strumenti musicali suonati dal vento o dall’acqua, flauti eolici, arpe eoliche e altri che possono essere inseriti all’interno di giardini, parchi, piazze o spazi pubblici silenziosi.

strumenti musicali

Marchi sonori (sound marks)
marchi sonori

(in)sound progetta marchi sonori destinati a rafforzare l’immagine coordinata aziendale: i suoni per il vostro “biglietto da visita” sonoro per rendere riconoscibile, ad occhi chiusi, il vostro business.


La stanza intonata (tuned room )

Il progetto Stanza Intonata è finalizzato ad armonizzare acusticamente un ambiente di vita con la tonica di chi fruisce dello spazio sonoro, permettendo di attuare un interscambio tra la risonanza dello spazio interiore e di quello esteriore, Se la musica che ascoltiamo è intonata con la nostra tonica individuale, e l’ambiente è rafforzativo di questa caratteristica intrinseca del suono, il responso energetico sensoriale e il benessere è massimo.

mantegna stanza intonata

 


progetto paesaggi sonori, progetto sonorizzazzione spazi interni ed esterni, progetto suoni dell'acqua
sonorizzazzioni pareti e installazioni sonore, arti sonore , marchi sonori