PRESENTAZIONE
About us
GRUPPO DI LAVORO
Team
ATTIVITA'
Services
PROGETTI
Projects
PARTNERS NOVITA'
News
LINKS CONTATTI
Contacts

Sonorizzazione degli spazi interni
(indoor sound design)
indoor sound design

La sonorizzazione degli spazi interni può riguardare:
  • stazioni ferroviarie;
  • scali aeroportuali;
  • stazioni metropolitane e people mover;
  • centri commerciali.;

Nei nodi della mobilità di interscambio, nei terminali delle grandi infrastrutture di trasporto,  nei grandi centri commerciali, luoghi deputati del frastuono multisensoriale o “non luoghi” (in)sound interviene progettando  per i passeggeri in transito e per i clienti ambienti sonori accoglienti, che forniscono occasioni di riequilibrio sensoriale.
La sonorizzazione degli spazi pubblici interni non è una semplice operazione di “ambient music” ma bensì un’operazione di sinestesia cosciente, costruita attraverso una intenzionalità progettuale finalizzata alla ricerca di una congruità dichiarata tra tutte le qualità sensoriali dell’artefatto. Il suono è per sua natura la sensazione con la maggiore carica evocativa sinestetica ed è per questo motivo che gli ambienti tendono sempre di più a richiamare proprietà sonore caratterizzanti e in armonia con lo stato d’animo delle persone ospitate.

aeroporti metropolitane centri commerciali
aeroporti metropolitane centri commerciali

Un’altra categoria di ambienti in cui lo studio della risposta acustica e della giusta accordatura trova un campo di applicazione di particolare interesse è quello delle strutture per la sanità:

  • ospedali;
  • cliniche;
  • case di cura.

Nell’approccio bio-psico-sociale alla cura delle malattie, dove l’individuo viene considerato nella sua globalità, è importante garantire il controllo delle interazioni con l’ambiente al fine di migliorare il processo di guarigione.  E’ altresì noto che le caratteristiche architettoniche, spaziali e funzionali dell’ambiente influiscono sulla salute, sul benessere e sui risultati clinici: al fine di ridurre la componente di stress causata dall’ambiente (“hospital induced distress”) quali paura, ansie, ecc. è necessario intervenire sulle connotazioni ambientali che provocano tali reazioni.
Il sound design  applicato alle aree di degenza,  di terapia specializzata, di attesa o di accoglienza permette di predisporre gli spazi al particolare stato emotivo dei pazienti, riducendo gli stati d’ansia, le paure, il senso di solitudine  e di abbandono, e intervenendo favorevolmente sulle condizioni lavorative del personale medico.

clinica ospedale degenza
CLINICHE OSPEDALI CASE DI CURA

 

progetto paesaggi sonori, progetto sonorizzazzione spazi interni ed esterni, progetto suoni dell'acqua
sonorizzazzioni pareti e installazioni sonore, arti sonore , marchi sonori