PRESENTAZIONE
About us
GRUPPO DI LAVORO
Team
ATTIVITA'
Services
PROGETTI
Projects
PARTNERS NOVITA'
News
LINKS CONTATTI
Contacts

Paesaggi sonori in ambiente esterno
(soundscape design)
soundscape

Il progetto del paesaggio sonoro può riguardare:
  • aree urbane di trasformazione;
  • aree publiche o private alle quali si desidera conferire una etichetta distintiva di qualità acustica: piazze, aree
  • verdi, parchi, ecc.
  • aree o vie pedonali;
  • aree naturali, oasi ambientali, di quiete, ecc.

L’analisi acustica iniziale dell’ambiente è dedicata agli indicatori di clima acustico tradizionalmente utilizzati nell’acustica ambientale al fine di discriminare i suoni indesiderati da quelli sui quali si concentra una preferenza all’ascolto, unitamente alle strategie di mitigazione delle sorgenti di rumore presenti all’interno del bacino acustico dell’area di intervento. Particolare attenzione è dedicata alla congruenza suono-immagine, alla presenza di sinestesie, suoni evocativi, suoni referenziali, al contenuto informazionale e alla possibilità di mascheramento reciproco dei suoni, alla dimensione dello spazio attivo, ossia della distanza entro cui un suono può essere ascoltato, ecc.
La progettazione o gli indirizzi di gestione hanno l’obiettivo di ottenere ambienti caratterizzati da una buona possibilità di comunicazione per il parlato o di ascolto per la musica, introducendo suoni naturali abiotici o biotici o suoni antropici caratterizzati da buone tonalità, appropriati tempi di emissione e dinamiche, congruenti con l’identità geografica e culturale del luogo.

pavimentazione pavimentazione pavimentazione
PAVEMENT SOUNDSCAPE DESIGN

I suoni delle superfici solide o liquide rappresentano un’area di intervento particolarmente innovativa e pregnante. Tra di essi l’interesse del sound designer è attratto da:

  • il suono delle pavimentazioni, ritmica, timbro,…;
  • il suono dell’acqua, suoni bianchi, coloriture tonali, …. ;
  • il suono della vegetazione arborea e arbustiva, suoni “colorabili” con una opportuna scelta delle essenze e di intensità variabile in relazione alla forza del vento.

La creazione di un luogo silenzioso all’interno delle aree di intervento dedicato alla riflessione e alla meditazione è sempre una parte centrale del lavoro del sound designer. La localizzazione  del  luogo silenzioso non è noto a priori e dipende sia dalle sorgenti di rumore presenti nel bacino acustico esterno all’area di studio, sia dalle opere o interventi di protezione acustica che possono essere tecnicamente realizzati.

prato verde soundscape soundscape design
GREEN SOUNDSCAPE DESIGN

Nelle aree silenziose possono essere inseriti dei suoni ascoltabili: tra questi i suoni d’acqua, con attributi sonori progettabili in accordo alle occasioni di ascolto che si vogliono creare (progettazione suoni dell’acqua - “water sound design”).

I parchi, le oasi ambientali, le aree di vincolo naturalistico sono aree in cui viene riconosciuto che i suoni naturali rappresentano una risorsa da preservare per le generazioni future e da proteggere dai rumori antropici.
L’obiettivo dell’intervento del sound designer consiste innanzitutto nel campionamento,  classificazione e localizzazione dei suoni abiotici e biotici presenti sul territorio, in relazione alla stagionalità e alle specifiche caratteristiche naturali dell’area.
La fase progettuale riguarda la possibilità di definire dei percorsi di ascolto o di fruizione a fini didattici o turistici, mantenendo o migliorando all’interno di specifiche aree la possibilità di udire chiaramente i suoni intermittenti della natura che complessivamente formano il paesaggio sonoro.

Differenti aree del parco possono avere diverse zonizzazioni in termini di obiettivi acustici in relazione agli usi consentiti e alle tipologie di sorgenti abiotiche e biotiche stagionalmente presenti.

 

progetto paesaggi sonori, progetto sonorizzazzione spazi interni ed esterni, progetto suoni dell'acqua
sonorizzazzioni pareti e installazioni sonore, arti sonore , marchi sonori